ALTAMURA, «VIVERE CON L’ALZHEIMER»

943251_152311591615852_400685012_n

La Cooperativa V.I.T.A. Onlus organizza il primo convegno sul tema “Alzheimer” che si terrà il 7 maggio 2013 (ore 18.30) presso la sede G.a.l. Terre di Murgia sito in Piazza Resistenza. Al convegno interverranno
- Prof. Giancarlo Logroscino – direttore dipartimento di neurologia clinica e di ricerca clinicizzato – università di Bari che parlera’ di  ”Diagnosi precoce della malattia Alzheimer”
- Dott.ssa Marialisa Moramarco – psicologa psicoterapeuta dell’ass. Psicologiamente Onlus con l’intervento su ”il paziente con demenza senile e la famiglia”
- Dott. Mario Stacca – Sindaco di Altamura
- Avv. Michele Ventricelli – consigliere regionale
- Avv. Raffaella Petronelli – assessore ai servizi sociali Comune di Altamura
- Dott. Mario Rotunno – Neurologo

La malattia prende il nome da Alois Alzheimer, neurologo tedesco che per la prima volta nel 1907 ne descrisse i sintomi e gli aspetti neuropatologici. Il decorso della malattia è lento e in media i pazienti possono vivere fino a 8-10 anni dopo la diagnosi della malattia. La demenza di Alzheimer si manifesta con lievi problemi di memoria, fino a concludersi con grossi danni ai tessuti cerebrali, ma la rapidità con cui i sintomi si acutizzano varia da persona a persona. Il 70% delle demenze progressive dell’adulto sono causate dalla malattia di Alzheimer. I pazienti con la malattia di Alzheimer giungono negli stadi avanzati della patologia a non poter più svolgere nessuna attività autonoma, vivendo uno stato di assoluta dipendenza dai familiari o dal personale sanitario. Il convegno approfondirà la tematica secondo gli ultimi aggiornamenti sulla prevenzione e diagnosi precoce , l’approccio terapeutico e le attività assistenziali ai pazienti e alle loro famiglie.

MARIA CASERTA

Commenti

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>