ALTAMURA, SECONDA SCONFITTA PER LA SQUADRA DI BASKET “FEDERICIANA”

24059481_1106200252848576_1706511268467689639_o

E’ in trasferta la seconda sconfitta stagionale per la Federiciana Pallacanestro Altamura, che ad Acquaviva non riesce a battere i ragazzi allenati da Coach Polucci, che vincono con 1 solo punto di vantaggio.

Gli altamurani non partono nel migliore dei modi, ma subito dimostrano di essere in partita portandosi in pareggio, però i tiri da tre punti degli avversari riportano il punteggio sul 15 – 11 dopo i 10 minuti di gioco.

Il secondo quarto è in perfetta parità. Gli altamurani fanno qualche fallo di troppo consentendo ai padroni di casa di presentarsi in lunetta per i tiri liberi per bonus già dal 4° minuto di gioco e Acquaviva ne approfitta per restare sempre in vantaggio di quel poco che basta per non perdersi d’animo. Si va al riposo lungo sul punteggio di 33 – 29.

La ripresa continua a mostrare una gara in sostanziale parità, con la bilancia che pende leggermente dalla parte dei padroni di casa che alla fine del terzo quarto aumentano di 2 punti il vantaggio sull’Altamura (46 – 40).

Negli ultimi 10 minuti di gioco, Coach Lorusso chiede ai suoi ragazzi di prestare maggiore attenzione in difesa e lanciarsi subito in attacco, per provare a riprendere gli avversari. I troppi contropiedi sbagliati, le palle perse e tiri liberi con basse percentuali non consentono alla Federiciana di completare l’impresa, ma di arrivare solo a – 1 dall’Acquaviva (54 – 53 il finale) che porta a casa due punti preziosi per la classifica che dimostra ancora una volta il massimo equilibrio tra tutte le squadre del girone B. Sono ormai quattro le squadre a 10 punti, tra cui la Federiciana, seguite da altre 3 squadre a 8 punti. Ogni errore può costare caro in questo campionato.

La Federiciana, nonostante la sconfitta è sembrata serena, supportata anche in trasferta dal giovanissimo gruppo di tifosi del Nucleo Caotico, che ha seguito la squadra fino ad Acquaviva.

La prossima partità sarà contro il Putignano al PalaPiccinni, domenica 10 dicembre, eccezionalmente alle ore 16.45.

Commenti

Commenti