Bisceglie: nutrire il corpo e lo spirito





180413 (7)

Serata rotariana all’Hotel Salsello di Bisceglie e col classico suono del martelletto che inizia un interessante presentazione sulla dieta mediterranea condotta dal dietista e nutrizionista dottor  Stefano Coratella.

La dieta Mediterranea  nutrire il corpo e lo spirito è il tema della serata naturalmente tutta  incentrata sul miglioramento della nostra  qualità di vita. La parola dieta, dal latino significa stile di vita infatti e su questo punto  che Stefano Coratella si sofferma più volte spiegando minuziosamente e con  garbo questa interessante chiacchierata. La dieta mediterranea, riconosciuta dall’Unesco “Patrimonio Culturale dell’Umanità”, è lo stile di vita e di alimentazione consigliato da tutti gli esperti per prevenire l’insorgenza delle cosiddette “malattie del benessere” e garantirsi una vita sana anche nell’età avanzata. Per garantire questo fattore protettivo al nostro organismo non servono tanti sacrifici, pochi sono gli sforzi da fare, basta mangiare quotidianamente pane e pasta, olio di oliva, frutta e verdura evitando  o limitando l’assunzione di burro e grassi animali. Non vi sono regole ferree quindi basta seguire delle buone abitudini  alimentari, non è tanto quello che assumiamo ma come lo assumiamo questo è il vero segreto, il nostro stile di vita va abituato giorno dopo giorno e se da piccoli è molto meglio. Insegnare a nutrire i nostri figli sin dall’infanzia  vuol dire investire in futuro, e per dirla con tutta semplicità si garantisce un corretto sviluppo e si previene l’insorgenza di molte patologie. Si conclude la ricchissima conversazione con numerose  domande fatte dal pubblico presente in sala e  dove i suggerimenti del dott. Coratella sono stati per tutti preziosi ed apprezzati.

Rocco Lamparelli

 

Commenti

Commenti


Condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>