Campionato italiano di Cake Design: la Puglia fra i vincitori grazie a Valentina Lomaistro

image4 (1)

Orgoglio pugliese, classe 1991: è Valentina Lomaistro, la quale si è aggiudicata il secondo posto nel campionato italiano di cake design FIPGC.

La 26enne altamurana ha partecipato alla gara di torte, presentando un’opera dal titolo “Clownterapia”, svoltosi presso la Fiera Tirreno CT a Marina di Carrara (MS), tra il 25 e il 28 Febbraio: il 25 e 26 il campionato italiano di cake design; il 27 e il 28 il campionato italiana di pasticceria, gelateria e cioccolateria.

Dopo aver superato al meglio le selezioni regionali, aggiudicandosi la medaglia d’oro e il primo posto assoluto, è stata estratta per partecipare al campionato italiano.

Il campionato si è svolto in due giornate, divise in tre batterie, ossia gruppi, contenente 8 concorrenti. La gara ha visto l’esposizione delle torte dei partecipanti ai quali è stato dato un tempo (3 ore) per perfezionarle ed ultimarle, al fine di essere valutate dalla giuria.

La giuria, composta da Serena Sardone Sara Sardone, Kristina Rado, Cinzia Iotti, Fabio Orlando, Gennaro Filippelli, ha valutato tutti i partecipanti assegnando il primo posto a Manuela Taddeo, architetto di professione; il secondo a Valentina Lomaistro e il terzo a Maria Principessa. Le qualità prese in considerazioni sono state: le abilità, l’attinenza, la precisione, la fantasia e la creatività.

L’opera d’arte della giovane Lomaistro è intitolata “La clown Tearapia, perché ispirata al grande rivoluzionario medico Patch Adams, basata sulla risoterapia che mira a regalare un sorriso ai bambini gravemente malati.

“Per me questa vittoria è un punto di partenza – dichiara Valentina –  e mi ha insegnato a dover dare il massimo per superare quell’ultimo gradino e raggiungere quel posto tanto ambito. Essendo il mio primo concorso sono comunque soddisfatta di come mi sono esposta, della medaglia e del posto ottenuto”.

Commenti

Commenti