CAVE SCIENCE PILLS, LEZIONI ONLINE SULLE GROTTE





cave science pills

Due pillole a settimana per osservare, raccontare, documentare gli ambienti carsici in modo consapevole. Si tratta di “Cave Science Pills”, una serie di 38 piccole lezioni online organizzata dall’Associazione Grotte Turistiche Italiane, di cui le Grotte di Castellana (Ba) fanno parte e della quale è vicepresidente Victor Casulli, presidente del Consiglio di Amministrazione della società che gestisce il sito carsico castellanese, insieme alla Società Speleologica Italiana e a Speleopolis, con il patrocinio dell’Unione Internazionale di Speleologia, del Club Alpino Italiano e dell’ISCA-International Show Caves Association, inquadrate nell’ambito dell’Anno Internazionale delle Grotte e del Carsismo (IYCK) promosso dall’UIS-Unione Internazionale di Speleologia.

Le lezioni si terranno tutti i giovedì sera dalle ore 21:00 alle ore 22:00, a partire dall’11 febbraio 2021 per 19 settimane. Gli incontri sono rivolti a tutte le guide delle grotte associate e non associate AGTI, ma anche a chiunque sia interessato a conoscere meglio lo straordinario mondo delle grotte. Ogni puntata sarà costituita da due pillole di 20 minuti circa su argomenti di ricerca fatta da giovani ricercatori nelle grotte italiane. Ogni serata verrà introdotta da un esperto e alle brevi lezioni seguirà un momento dedicato a domande e curiosità degli utenti collegati sulle varie piattaforme.

Le lezioni andranno in streaming sui canali Facebook dell’Associazione Grotte Turistiche Italiane (https://www.facebook.com/grotteturistiche), della Società Speleologica Italiana (https://www.speleopolis.org/https://www.facebook.com/SPELEO.IT/) e di Speleopolis (https://www.facebook.com/SPELEOPOLIS/), e sui canali YouTube della Società Speleologica Italiana (https://www.youtube.com/channel/UCsv-msUyrqtidYz_GCE0-pQ) e di Speleopolis (https://www.youtube.com/user/SPELEOPOLIS).

Per informazioni e iscrizioni: info@grotteturistiche.it - https://www.speleopolis.org/csp

 

Commenti

Commenti


Condividi