Encomio dell’Amministrazione comunale alla Compagnia carabinieri di Molfetta





carabinieri_molfetta-6bd20c7504133a383023601a45a7efb4

Domani, Venerdì 15 settembre, alle 18, nell’Aula consiliare di Palazzo Giovene, alla presenza di Autorità politiche, militari, religiose e civili, cerimonia per il Conferimento dell’Encomio alla Compagnia carabinieri di Molfetta per la costante vicinanza alla popolazione, per i risultati ottenuti negli ultimi anni di pandemia e per la costante prova di corale e straordinario impegno nel contrasto alla devianza in città, un impegno portato avanti con professionalità e grande capacità di sinergia istituzionale.

Tra i risultati raggiunti negli ultimi anni, a titolo di esempio, se ne ricordano alcuni.

- Novembre 2020, arresto di un pluripregiudicato, che tra il luglio 2019 e settembre 2020 si era reso responsabile sul territorio di Molfetta di ben 22 furti con strappo e rapine di collanine in oro;
- 22 Dicembre 2020 arresto di un soggetto che nell’anno si era reso responsabile di diversi incendi di autovetture. Fatti che avevano creato particolare allarme sociale;
- Ottobre 2021, arresto di due soggetti che si erano resi responsabili di un tentato omicidio con arma da fuoco ed arma bianca, fatto accaduto in piazza Paradiso;
- Febbraìo 2022 arresto di un soggetto, che il 31 dicembre 2021 si era reso responsabile di tentato omicidio ai danni di altro soggetto molfettese;
- Febbraio 2021, arresto di pregiudicato molfettese, che nei mesi precedenti, si era reso responsabile, con l’uso di un machete, di furti e rapine ai danni di attività commerciali della zona;
- Agosto 2022 arresto di noto pregiudicato molfettese, che nei mesì precedenti si era reso responsabile di diversi furti ai danni di esercizi commerciali ed abitazioni;
- Dicembre 2022, arresto di due pregiudicati, autori di furti con strappo, riciclaggio di monili in oro, reati commessi ai danni di persone anziane. Nella circostanza sono stati recuperati restituiti ai legittimi proprietari di diversi monili in oro;
- Giugno 2023, arresto di 19 soggetti molfettesi, responsabili a vario titolo di spaccìo di sostanze stupefacenti, furti in abitazione, e ai danni di anziani (con il sistema del finto geometra) detenzione illegale di armi da guerra, gruppo di soggetti che, nei mesi precedenti, aveva creato non poco allarme sociale.

«Questo Encomio – sottolinea il Sindaco Tommaso Minervini – è insieme un riconoscimento ed una spinta affinchè tutte le Forze dell’Ordine svolgano, pur nelle difficoltà, il loro compito per la sicurezza unitamente quale esempio, e tutti i cittadini si impegnino ad avere stili di vita e comportamenti responsabili e rispettosi del bene comune e di ogni persona».

Presenzierà la cerimonia il colonnello Francesco de Marchis, Comandante provinciale dei carabinieri.

La cerimonia è aperta al pubblico.

Programma della manifestazione
Intervento e saluti del Presidente del Consiglio, Robert Amato
Intervento assessori alla Sicurezza, Caterina Roselli, e alla Socialità, Anna Capurso
Interventi Consiglieri comunali
Intervento capitano Franesco Iodice, Comandante Compagnia carabinieri Molfetta
Intevento Sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, e consegna Encomio.

Commenti

Commenti


Condividi