GIORNATA MONDIALE IN MEMORIA DELLE VITTIME DELLA STRADA

10682128_10204415505058249_1933526421_n

Annualmente in Italia perdono la vita in incidenti stradali circa 3.600 persone; 265.000 sono i feriti, oltre 20.000 coloro che riportano come conseguenze di tali incidenti delle disabilità permanenti.

 Giornalmente invece ci sono in media 10 vittime e 50 persone che rimangono gravemente invalide, si spendono oltre 35.000.000 di Euro (soltanto in Italia), in costi socio-sanitari; mentre INCALCOLABILE È IL COSTO IN TERMINI DI DOLORE, NEL CORPO E NELL’ANIMA, DEI FAMILIARI E DI CHI SOPRAVVIVE A TALI TRAGEDIE.

L’ONU e l’OMS nella ricorrenza del 16 novembre 2014, ci sollecitano a dare rilevanza sociale alla gravità delle stragi stradali affinchè non siano sottovalutate.

Il Comune di Corato aderisce alla giornata della Memoria delle vittime della strada con un programma che prevede:

  • h 9:30/11:00 P.zza V. Emanuele, gara podistica riservata ai ragazzi della scuole medie di primo e secondo grado a cura dell’AVIS;

  • h 18:30 Chiesa Maria SS. Incoronata, Santa Messa in suffragio dei defunti vittime della strada;

  • h 19:30 a partire dalla Chiesa, Fiaccolata per le vie del Centro Storico;

  • h 20:00 Chiostro Palazzo di Città, momento di riflessione e Cerimonia.

L’iniziativa, promossa dall’Assessore alla Polizia Municipale Lorena Mangione, è stata ben supportata dal Sindaco Massimo Mazzilli e dall’intera Amministrazione Comunale e risponde anche ad una precisa richiesta da parte di molti nostri concittadini di veder realizzata una manifestazione che potesse onorare e celebrare degnamente il ricordo dei propri cari deceduti tragicamente in seguito ad incidenti su strada.

 Anche la citta’ di Conversano ricorda le vittime della strada  in Cattedrale con Don Felice Di Palma , il comandante della Polizia Locale Magg. Giovanni Di Capua e il Presidente dell’Ass.ne Vivi la Strada .it

per la Celebrazione Eucaristica oggi nella giornata Mondiale indetta dall’ONU nel ricordo di tutte le Vittime della Strada anche qui il programma prevede
 
Ore 10,00 Accoglienza delle Autorità, Parenti e Familiari Vittime della Strada e Fedeli,
Ore 10,15 Ostensione dei presidi per la sicurezza Stradale e lettura del messaggio Onu
Ore 10,30 Solenne Celebrazione

Commenti

Commenti