Molfetta,Gran Concerto di Capodanno





unnamed
Confermato l’appuntamento nel cuore di Molfetta, con musica e brio per dare il benvenuto al 2019 c ome oramai da consuetudine. E’ firmato ancora una volta dall’Associazione Culturale Musicale Legni Pregiati di Molfetta  il «Gran Concerto di Capodanno», giunto alla sua sesta edizione consecutiva. 
L’attesissimo appuntamento, in programma per il 1 gennaio 2019 con inizio alle ore 20, avrà luogo nella Chiesa Sacro Cuore esattamente come un anno fa. Rimane tutto confermato, inoltre, il cast come dalla sua prima edizione: dall’Orchestra Filarmonica Pugliese, compagine lirico-sinfonica nata nel 2013 riconosciuta e patrocinata dalla Regione Puglia, al coro Alter Chorus, diretto dal Prof. Antonio Allegretta.
Il concerto, nella conferma anche dell’assoluta certezza della bacchetta del direttore stabile dell’orchestra, M° Giovanni Minafra, propone due voci liriche fresche di ottimo risultato al Concorso Lirico Internazionale “Città di Molfetta”, il tenore Tommaso Nicolosi ed il soprano Mariagrazia De Luca, entrambi vincitori del ruolo in “Cavalleria Rusticana” in programma a Molfetta il prossimo anno.
L’evento, reso possibile grazie alla volontà e agli sforzi profusi dall’Amministrazione comunale nelle persone dell’Assessore Sara Allegretta e del Sindaco Tommaso Minervini, godrà del patrocinio del Comune di Molfetta e della Regione Puglia. In particolare, impegno degli amministratori cittadini è quello di riportare l’evento al centro della città e renderne la fruizione libera e gratuita per tutti, visto l’entusiasmo generato lo scorso anno.
Il prestigio dell’evento è sottolineato dal fatto che l’OFP porterà il Concerto di Capodanno in giro per tanti teatri del Sud Italia (Avellino, Brindisi, Corato, Trani ed altri ancora) concedendo a Molfetta la vetrina più importante il primo dell’anno.

Commenti

Commenti


Condividi