#MurgiaLand VISITE NATURALISTICHE E CULTURALI

LOC

Doppio appuntamento sabato 10 e domenica 11 con #MurgiaLand, programma organizzato dall’Associazione Culturale ArtTurism – Arte, Cultura, Territorio di Andria con il patrocinio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Sabato 10 marzo, dalle ore 9:30 alle 12:30, escursione naturalistica della zona di San Magno a Corato. L’escursione, di circa 4 km, attraversa alcuni dei siti più emblematici delle murge di Corato, dalla grande cisterna aperta alla chiesetta-neviera medievale, fino alla necropoli neolitica.

La chiesa di Santa Maria Maggiore o chiesa di San Magno, accertata già in un documento del IX secolo, risulta particolarmente interessante per la compresenza del locale adibito al culto e della grande struttura a botte interrata della neviera. Neviere e cisterne rappresentavano riserve d’acqua essenziali nell’arido territorio murgiano, per il sostentamento delle popolazioni e del bestiame. La necropoli di San Magno costituisce invece un importante esempio di area sepolcrale della tarda Età del Bronzo (VII – VI sec. a.C.), con circa un centinaio di tombe a tumulo con cista di tipo dolmenico.

Punto d’incontro/Partenza escursione: Cisterna Antica di San Magno (41,0393°N; 16,3444°E), nei pressi di Mass. Cimadomo (Corato). Info e prenotazioni tel. 392/6948919.

– Domenica 11 marzo, dalle 9:30 alle 12:30, escursione naturalistica presso le suggestive Cave di Bauxite a Spinazzola che rimandano ai paesaggi americani del Gran Canyon con la caratteristica terra rossastra.  Il percorso, di circa 4 km, si sviluppa lungo i tratturi dell’aspro costone murgiano per esplorare la grande cava di bauxite. La cava, con i suoi incredibili colori,è una finestra sulla storia geologicadella regione eun’importante testimonianza delle attività industriali del XX secolo. Lungo il percorso non mancheranno i suggestivi scorci dal versante Bradanico, dove la vista può spaziare dall’invaso del Basentello fino alle cime della Basilicata.

Punto d’incontro/Partenza escursione: Fontana di Acquatetta (Spinazzola),nei pressi della SP. 138 (41,0268°N; 16,4378°E). Info e prenotazioni tel. 392/6948919.

 

Domenica 25 Marzo torna, l’apertura della chiesa e del campanile di San Domenico di Andria, riaperto al pubblico dopo oltre 10 anni, con relativa visita guidata dalle ore 18:00 alle ore 20:00. Per info & prenotazioni chiamare il 392/6948919 o 347/0079872.

 

Commenti

Commenti