Termoli,ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: ALLA DEL GIUDICE STUDENTESSE DELL’ISTITUTO TECNICO “BOCCARDI” PER APPRENDERE LE PRIME NOZIONI SULLA FATTURAZIONE

stabilimento

Due studentesse dell’Istituto Tecnico Commerciale “Boccardi” di Termoli: Francesca Capone e Luana Scutti, iscritte alla classe III A, indirizzo “Amministrazione, Finanza, Marketing”, hanno trascorso 90 ore nell’azienda Del Giudice di Termoli nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro. Le due giovani si sono recate nello stabilimento, situato nel Nucleo industriale di Termoli, per due settimane: dal lunedì al venerdì, dalle ore 14 alle ore 18. Nella loro prima esperienza con il mondo del lavoro sono state seguite dal direttore amministrativo dell’impresa Nicola D’Emma.

Le ragazze hanno affiancato gli operatori dell’ufficio amministrativo e lo stesso direttore D’Emma in alcune delle attività quotidiane: prima nota, registrazione fratture acquisto fornitori, modalità di pagamento, la liquidazione mensile dell’Iva, le riconciliazioni bancarie degli estratti conto. Hanno appreso come vengono effettuate le registrazioni degli incassi dei clienti, le differenze tra estratti conto e partitario contabile.

“Il progetto legato all’Alternanza Scuola-Lavoro è molto interessante e, da subito,la nostra azienda ha voluto aderire – ha spiegato Nicola D’Emma -. Queste studentesse hanno potuto toccare con mano il ritmo del lavoro ed acquisire nozioni pratiche, così importanti per comprendere al meglio la teoria appresa a scuola. Sono iniziative che la scuola deve assolutamente portare avanti”.

“E’ stato bello vivere questa esperienza – hanno dichiarato Francesca e Luana – perché abbiamo toccato con mano quanto imparato nelle lezioni a scuola. La pratica va a completare la teoria e ci permette di comprendere meglio la materia ed avere le idee più chiare. Avere il contatto con la realtà è molto importante”.

Commenti

Commenti