TRANI, ALBERTO RADIUS PER “FUORI MUSEO”





13615335_10210227974842425_4500595852782017971_n

Più di tremila presenze registrate  nella splendida cornice di piazza Duomo, a Trani.

Una bella risposta di pubblico anche per il secondo dei dieci appuntamenti della grande rassegna dell’estate tranese, “Fuori Museo”, organizzata dalla Fondazione SECA.

Questa volta, a dominare il palco è stato il grande Alberto Radius, con la sua nuova formazione, proponendo i grandi successi della musica italiana e degli autori con cui ha suonato nei decenni scorsi fino ad oggi. Battisti, Dalla, Equipe 84, una carrellata di note e parole celebri, tanto da coinvolgere tutti i presenti in un concerto di oltre due ore.

Il 22 luglio prossimo sarà la volta, invece, di Teo Teocoli che si esibirà in “Restyling”, uno show che ripercorre oltre 50 anni di carriera dell’artista e che si articola tra cabaret, canzone, cinema, tv e teatro: Felice Caccamo, Celentano, Ray Charles e altri suoi “cavalli di battaglia” reinterpretati in una chiave più attuale ed innovativa.

Nel frattempo continua con successo la campagna abbonamenti promossa dalla Fondazione SECA, partita lo scorso mercoledì 6 luglio. Cinque spettacoli al costo di 70 euro. Teo Teocoli, Nicola Piovani, Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana, Malika Ayane e Sergio Rubini.

La formula dell’abbonamento è in riferimento al terzo settore non numerato ed acquistabile, fino ad esaurimento disponibilità e non oltre il prossimo 20 luglio, solo ed esclusivamente presso la sede del Polo Museale.

Nel prezzo dei singoli biglietti o nell’abbonamento è previsto il servizio trasporto disabili, a cura di Trani Soccorso, qualora richiesto.

“Fuori Museo” la rassegna per tutti.

Commenti

Commenti


Condividi