TRANI, IL PASTORE CHE TORNA AL PRESEPE





12404210_10208611465270696_2043691757_n

Si tratta di  un furto letteralmente durato da Natale a santo Stefano, quello della statua del pastore sottratta dal presepe cittadino sito in piazza della Libertà.

Il giorno di Natale il pastore era stato rubato dal presepe, questione che ha suscitato, ovviamente, sdegno tra i cittadini increduli.

Il furto, segnalato e denunciato ai carabinieri, ha rovinato l’atmosfera natalizia tranese fino alle ore 19.30 di ieri sera quando la statua in questione è stata ritrovata presso la sacrestia della parrocchia della Madonna del Pozzo.

Una sorta di misterioso ritorno all’ovile, dunque, al quale è seguito il riposizionamento nel presepe che ha ritrovato il proprio pastorello con la pecorella tra le braccia, mentre la pecora nera autrice del misfatto non è ancora stata individuata.

Commenti

Commenti


Condividi