TRANI: SICUREZZA DEI COMUNI. DALLE PAROLE AI FATTI.





555586_10200554474481897_2001772674_n

A dieci giorni dal convegno sulla sicurezza dei comuni per la promozione de “l’Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata”, si continua a lavorare con un percorso progettuale messo a punto dall’organizzatore dell’evento Claudio Biancolillo, esperto in sicurezza.

Accolto con entusiasmo dalle varie forze politiche cittadine ed in primis, dal sindaco in carica Luigi Riserbato, il progetto sulla sicurezza sta andando avanti e sta entusiasmando anche i comuni limitrofi.

Primo passo verso la messa in pratica del progetto è stato il protocollo della domanda per l’istituzione dell’Agenzia e la programmazione delle attività.

“Il nostro obiettivo ” dice Biancolillo “è, innanzitutto, educare i cittadini al rispetto della legalità sin da bambini, tramite corsi che vedranno coinvolte direttamente le istituzioni scolastiche, dalle elementari alle medie superiori”. “Riprenderemo in considerazione la figura degli ausiliari del traffico e sosta, forze presenti in città che non vengono al momento sfruttate al massimo, pur essendo pubblici ufficiali a tutti gli effetti. Il loro impiego implicherebbe la possibilità, per i vigili urbani, di ricoprire altre aree. Tutto ciò senza alcun onere economico per il comune, in quanto gli ausiliari godono già di contratto”.

L’obiettivo dell’agenzia” prosegue Biancolillo “è quello di rendere sicura la città.  Atto scontato, se vogliamo, ma grande ambizione in un momento critico come questo dove i reati, anche piccoli, continuano ad essere registrati con frequenza”.

Commenti

Commenti


Condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>