Trani,Domenica ospiti del Polo Museale di Trani Anna e Rosanna Cancellieri





locandina (1)

Domenica 9 giugno alle ore 19, la Fondazione S.E.C.A. – Polo Museale di Trani

ospiterà le cugine autrici Anna e Rosanna Cancellieri (quest’ultima nota giornalista e
conduttrice RAI) per il reading teatrale 3 libri in 1. L’evento letterario si
svolgerà nella corte del Museo, in un’atmosfera calda, magica e familiare, nella
quale gli ospiti – grandi e piccini – ascolteranno brani tratti dai libri, due dei quali
scritti da Anna ed il terzo da Anna e Rosanna “a quattro mani”.
L’ingresso è libero.
Le autrici, con le loro voci, accompagnate da musica e immagini, ci guideranno in un
lieve e appassionante percorso attraverso tre storie con tematiche analoghe, pur
nella diversità delle trame e dei destinatari: t;La Casa delle Risposte” (Premio
Morselli 2018), ;Il libro dei colori; (Premio Cibotto Migliore Opera Prima 2019),
disegni a caccia di Avventure". Tutti i libri sono corredati da illustrazioni dellautrice
Anna Cancellieri, che ha creato anche le immagini di copertina.
Il sodalizio tra le cugine Anna e Rosanna è nato quasi per caso, come incontro
letterario fra due artiste dal passato professionale ricco e articolato:
Anna Cancellieri: Laureata in Fisica e diplomata in Pianoforte, acquarellista e
illustratrice, ha una formazione a 360° a cui ha contribuito anche l’amore per la
danza, coltivata con passione fino a livelli professionali, creando e curando diverse
coreografie. Al ruolo di docente ha affiancato per anni un’intensa attività musicale
presso il liceo classico di appartenenza.
Rosanna Cancellieri: Laureata in Filosofia, ha avuto esperienze di insegnamento nei
licei classici e linguistici. Ha iniziato la carriera giornalistica collaborando con l’Unità,
Paese Sera, la Repubblica e con l’emittente Video Uno, prima di entrare a far parte
stabilmente della redazione RAI-Tg3 nel 1987, nel ruolo di conduttore e inviato. Dal
2003 conduce le trasmissioni “Sabato notte” e “Chi è di scena”, dedicate al teatro,
alla lirica e alla danza.

Commenti

Commenti


Condividi